al grido di
il primo che mi regala una mimosa si prende una testata
sono uscita di casa
omuncoli appostati agli angoli
regalavano mimose
e subito dopo ti mettevano in mano un volantino elettorale
prima almeno ti regalavano i fiori per poi trombarti
adesso per avere un voto
ho trovato la cosa disgustosa
fiera ho continuato lo shopping del lunedì
senza neanche un cazzo di mazzetto giallo tra le mani
e soprattutto con il voto che non darò a nessuno
prima di rientrare mi sono fermata dal fioraio
per comprare almeno l’idea di primavera
con calle lilium corallo iris viola margherite gialle e un’altro fiore che non mi ricordo ma è arancione
mi sembrava bellissimo questo mazzo colorato
e lui
il fioraio che fa
mi ci piazza la mimosa
no non la voglio e non ti voto!
scusa ti regalo un tulipano

Annunci