sono rientrata in città
dopo mare ligure
montagna piemontese
mare corso
e ancora un pò di mare ligure
giusto il tempo di festeggiare la bestia grande
nuotare nell’acqua fredda
fare l’amore che ancora si sa di sale
rientrata abbronzata
con idee geniali
un tatuaggio in arrivo
un bel risultato
e poca voglia di cucinare!
ieri sera me la sono cavata con piadina romagnola alla festa dell’inutilità
stasera con la pizza
domani si vedrà
mercoledì si mangia
che andiamo al matrimonio di mio fratello a napoli
giovedì e venerdì boh
sabato si va a mantova a sentire michela marzano e marco belpoliti
tema
“corpi senza vergogna”
mi riconnetto
rilavoro
ripenso a nilde iotti
perchè?
perchè questa è stata l’estate di una nuova eroina per il popolo di sinistra
la tulliani!
e qualcuno ha detto “ci rivorebbe nilde iotti”
peccato che la iotti non rivorrebbe noi!
è stata l’estate dei cognati
io infatti in corsica ero con mio cognato
tutti e due in affitto
è stata l’estate delle indecisioni
mi si nota di più se lascio o se resto ma mi metto in un angolo?
anzi guarda lascio
ma non subito
magari aspetto
intanto lo scrivo
è stata l’estate dell’alluvione in pakistan
ma ce la ricorderemo per il topless di marina berlusconi
(appello personale: signora berlusconi può ridare le due bocce che rubò a mio nonno?)
è stata l’estate in cui facchinetti ha scoperto di essere innamorato da sempre della marcuzzi
il ragazzo è un pò lento ma poi ci arriva
è stata l’estate della conversione all’islam di 500 hostess
che poi può essere un altro modo di risolvere i problemi alitalia!
è stata l’estate in cui ognuno di noi
ne sono sicura
per almeno un secondo
s’è un pò vergognato
di questa italia mirabilandia
ecco michela
mi piacerebbe un giorno
un nuovo incontro
tema
“l’italia senza vergogna”