caro babbo natale
intanto precisiamo subito che non siamo parenti
di papà ne ho già due e un terzo non saprei proprio come gestirlo
comunque natale caro
non ti chiederò le solite frivolezze da donna
tipo borse scarpe gioielli trucchi macchina sportiva e un aspiratutto che fa sempre comodo
a quelle spero ci pensi mio marito
niente giochi che si rompono subito
niente fiori che non ho il tempo per parlarci
niente gadget tecnologici che non so se sarò in grado di capire come funzionano
è tempo di regali
e pensa a chi ne ha veramente bisogno
porta in dono una sinistra alla sinistra
un destro alla destra
ma prima travestilo da finanziere travestito da black bloc travestito da civile travestito da platinette
tanto per confondere un po’ le acque
porta un travestimento nuovo a la russa che con questo non fa più paura neanche ad halloween
fa che i marziani
ma anche altri se ne conosci
l’importante è che siano alieni
proiettino un potentissimo raggio laser su montecitorio
nell’unico giorno in cui sono presenti tutti
cioè prima di natale quando si scambiano gli auguri le tessere i mutui le fidanzate
facendoli sparire definitivamente
regala un futuro alle signorine che hanno investito nel culo
perché senza parlamentari in giro non sapranno più a chi darlo
scusa se sono volgare
ma mi adeguo ai tempi
a proposito di tempo
donalo a chi lo spreca nelle discussioni
e già che ci sei portagli pure un fidanzato/a
così almeno la smette di rompere i coglioni sui blog e si diverte un po’
fai vincere tutte le partire alla roma e perdere sempre la lazio
tanto per fare un dispetto a filippo tuena
che mi sta pure simpatico ma resta sempre un laziale
ai miei amici scrittori porta contratti miliardari
perché non è vero che si scrive per la gloria
vogliamo tutti mangiare e bene
alle mie amiche mamme un po’ di silenzio e di rispetto per il loro ruolo
a quelle single un maschio silenzioso e rispettoso
regala ad assange un colore di capelli decente
a minzolini i capelli
ma lunghi lunghi tipo il cugino itt che parla un grammelot incomprensibile
così gli tolgono il tg 1 la credibilità e il rimborso spese
regala la erre a chiara che quella che aveva se l’è mangiata
porta ancora kim rossi stuart allo stand del melangolo
ma questa volta quando ci sono anche io
non mentre sono in sala stampa dove il più carino ancora non ha messo piede
porta soldi dignità torroni e panettoni
porta qualcosa di buono
portalo di giovedì
che il risultato è garantito.

(a mia nonna che mi ha trasmesso la passione per il rossetto rosso e l’allegria.)chi-ha-paura-di-babbo-natale