fnac del centro
fila lunghissima
“wow regalano qualcosa?”
“no è uscito il nuovo Ipad”
“ah e siete in coda per questo? da quanto?”
“un paio d’ore”
“ah e quanto costa?”
“da 500 a 800 euro più o meno”
“wow e che lavoro fai?”
“io non lavoro sono studente me lo compra mamma”
“ah e che lavoro fa mamma?”
“le pulizie da una signora”
“ah e tu che lavoro fai?”
“l’operaio”
“in germania?!!”
“no in italia”
“e spendi tutti questi soldi per l’Ipad?”
“si”
“e tu?”
“io sono avvocato avevo già il primo ma questo è meglio più sottile più veloce ho anche l’Iphone..”
“ah mai più senza!”
il resto della fila è fatto soprattutto di ragazzini e genitori
mi sembrano un po’ tutti uguali
credo che abbiano tutti le mutande di dolce e gabbana
ma questo non lo chiedo
me ne vado pensando a quante cose potrebbero fare con quei soldi
per esempio un viaggio
ma mi arrendo davanti ai nuovi status symbol
tutto sommato rispetto al suv questo mi fa meno male
e ognuno di noi per vivere usa l’applicazione che vuole