nell’inserto sfilate autunno inverno 2011/12 di Elle
tra le pagine dedicate agli stili
c’è il trafiletto Hotellerie
“Suite francese. Serveuse de chambre primo novecento, completa di piumino, tronchetti con la ghetta e colletto inamidato. Austera dai tocchi sexy, in un potpourri di spacchi civettuoli, pizzi noir, sandali fetish e fiocchi da ingénue. Femminile sensuale cinque stelle lusso”
Penso allora al caso Strauss-Kahn
a quante donne
scrittrici filosofe giornaliste
abbiano detto la loro sull’uomo
anzi sugli uomini
il potere e gli abusi
ma nessuna di queste donne
scrittrici filosofe giornaliste
ha scritto una sola parola
contro le riviste femminili
dirette per lo più da donne
che ci trasformano in sexy cameriere
dandoci consigli ogni estate su come avere il culo sempre più tonico
forse le colte scrittrici filosofe giornaliste non leggono certi giornali
o non si interessano di moda
allora segnalo io
la moda quest’anno ci vuole sexy serveuse de chambre
ha vinto Strauss-Kahn