ieri a judo sento una mamma parlare di cake pops
a judo le mamme parlano sempre di mangiare
incuriosita cerco in rete e trovo la ricetta sul blog della mia amica laurel
http://www.unamericanaincucina.com/
che tra l’altro avevo appena sentito per cose più filosofiche
penso
è destino
questa sera devo fare i cake pops!
e così mentre in televisione si discute di grillo senza grillo
che non ama essere messo in discussione
mentre la mussolini parla delle giacche della merkel pensando di far ridere
e nessuno dice a concita de gregorio che il giallo proprio non le dona
e rutelli non si capisce perchè continua a fare er piacione
e tra un tweet e l’altro con tutta gente simpatica
faccio i cake pops
si inizia preparando una torta
come volete voi
io ieri classica torta allo yogurt
ma potete fare un pan di spagna una torta al cioccolato un plum cake
insomma come spesso succede nella mia cucina massima libertà
poi una volta cotta e fatta raffreddare un po’ la sbriciolate
io mi sono fatta aiutare da tommaso
contento per una volta di poter fare briciole senza essere sgridato
ho aggiunto la marmellata di arance amare
passione di mio marito
ma può essere anche di fragole o ciliege o se fate la finta sacher potete usare la marmellata di albicocche
oppure se avete bisogno di coccole e non temete i brufoli potete usare la nutella
o il formaggio spalmabile o mascarpone
se non temete il colesterolo
mescolate briciole e marmellata
e formate delle palline
( mamma te le sei lavate le mani?)
mettetele su una teglia ricoperta di carta da forno
coprite con la pellicola e mettete in freezer
più o meno per trenta minuti
le palline devono essere belle fredde e dure
intanto sciogliete il cioccolato fondente per la copertura
preparatevi gli stecchi e le decorazioni
codette di zucchero nocciole tritate cocco grattugiato e cose così
una volta che le palline sono ben fredde bagnate la punta dello stecco e infilatelo nella pallina
immergete velocemente nel cioccolato caldo ricoprite sempre velocemente con le decorazioni
infilate gli stecchi con le palline nel polistirolo e mettete in frigo
fatto
i cake pops sono pronti
perfetti per feste e merende
buonissimi sempre per coccolare i figli
ma anche il marito goloso!
o da mangiare mentre si scrive al pc
come sto facendo io ora!