“mamma per il mio compleanno voglio il nintendo ds”
“no”
“ma dai mamma ce l’hanno tutti…”
“chissenefrega”
“mamma sei cattiva”
“si”
“cattiva…mi compri un kraphen?”
“ok”
e si è tuffato tra le onde
ma lo so che prima o poi me lo richiederà
e la mia risposta sarà sempre no
un po’ perchè sono effettivamente cattiva
e con i soldi che avrei speso per il nintendo mi posso comprare un sacco di smalti e trucchi
(rosa tu mi capisci anche quando non penso)
e soprattutto perchè sono molto contraria alla handheld console
a casa hanno xbox e wii
ci possono giocare
(adesso mentre scrivo ci stanno giocando e si stanno divertendo)
ovviamente con dei limiti di tempo
tanto per ricordare che sono anche cattiva
ma non così cattiva da costringerli a pomeriggi di sole letture
quando non sono a casa sono fuori (intuizione geniale!)
e se sono fuori hanno delle cose da fare
sono a scuola
a judo
a nuoto
oppure in viaggio con noi
al mare
in montagna
a cena
e quando siamo in macchina c’è la musica
(se per strada c’è uno che canta london calling loro sanno che è dei clash…è successo a berna)
insomma non c’è spazio per il nintendo
l’anno scorso ho invitato a dormire a casa un suo amichetto
è arrivato con il nintendo
si è messo sul divano e ha giocato da solo
ha smesso per venire a cena
poi si è messo a letto e si è addormentato giocando
per non parlare poi delle litigate che inizierebbero col fratello
mi fai giocare?….no!….mamma non mi fa giocare… mamma mi da fastidio…
per stare tranquilla dovrei comprarne uno anche la piccolo!
e poi litigare io con loro per farli smettere di giocare
no no non ne ho voglia!
niente nintendo
quest’anno per il suo compleanno riceverà un tavolo da ping pong
potrà organizzare tornei con suo fratello con noi e con i suoi amichetti
quelli che verranno a casa senza ds!