la mia amica rosa ce l’ha con il microonde
e ce l’ha con me
mi dice
blasfema ci fai anche il tè
è vero
e quando i bimbi erano piccoli ci preparavo anche i biberon
e ora che sono grandi grazie al microonde si preparano la colazione da soli
anzi veramente ora che abbiamo la nespresso che è a prova di deficiente
preparano anche il caffè per noi genitori
il mio microonde poi è bello
tutto cromato
e cuoce anche a vapore
io gli voglio molto bene
ieri l’ho usato per sciogliere il burro per la cheesecake
anche sulla cheesecake io e rosa non andiamo d’accordo
lei non la cuoce io si
ma secondo me ho ragione io
perchè io la faccio come la fa laurel
che è americana e scrive libri di cucina
insomma è una che ne sa
a proposito mercoledì esce il suo ultimo libro american bakery e io non vedo l’ora di averlo!
nel libro ci sarà anche la ricetta della cheesecake
eccola
per tutti gli altri dolci dovete comprare american bakery !!

per prima cosa andate a fare la spesa
e comprate
100 g di biscotti digestive
burro se non l’avete
io per esempio ce l’ho sempre scaduto
e controllate anche come siete messe a zucchero
950 g di formaggio philadelphia
un paio di limoni
l’estratto di vaniglia
4 uova
120 g di yogurt bianco
la farina dovreste averla…o no?!?
ora che avete quello che vi serve al lavoro!
iniziate dalla base di biscotti
scaldate il forno a 170°C.
mescolate i biscotti sbriciolati con 60 g di burro fuso
spennellate di burro la base e le pareti di uno stampo a cerniera di 23 cm
schiacciate bene il composto sul fondo dello stampo
cuocete finché inizia a scurirsi sui bordi, per circa 13 minuti.
sfornate e fate raffreddare mentre preparate la farcitura
quindi
preparate la farcitura
scaldate il forno a 260°C
lavorate il formaggio philadelphia con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi
unite la scorza di limone e l’estratto di vaniglia
poi aggiungete le uova una alla volta e due cucchiai di farina
per ultimo lo yogurt amalgamando solo
non lavorando il composto troppo
ora che anche la crema è pronta versatela sulla base di biscotti che nel frattempo si sarà raffreddata e infornate tutto per 10 minuti
poi abbassate la temperatura a 90° e cuocete per altri 40 minuti
la torta è pronta quando è soda ma con il centro ancora leggermente tremolante
lasciatela raffreddare per 2/3 ore poi metterla in frigo per almeno altre 3 ore
se volete sopra potete mettere una salsa alle fragole
io ho messo una buonissima marmellata di visciole
fatto!
non vi resta che preparavi una buona tazza di tè
o come faccio io aspettando il bip bip del microonde o come fa più romanticamente rosa aspettando il fischio del bollitore