Il pianto di Obama è sincero, altro che Fornero di Lidia Ravera

il pezzo è talmente sconclusionato da essere quasi innocuo
dico quasi
perchè in realtà un motivo per temere questo genere di scritti c’è
e arriva alla dodicesima riga
quando lidia ravera definisce obama “”bello come una donna e forte come un uomo”
cosa c’è di più sessista e maschilista di queste parole?!?
eppure lei è una “femminista”
allora mi sento un po’ confusa….
secondo voi se le dico che è bella come un uomo e forte come una donna si offende?

Annunci